CORSO SPECIALIZZAZIONE in Psicoterapia Transculturale

Il corso fornisce abilità e strumenti clinici per:
- l'applicazione della teoria transculturale;
- l'utilizzo della pratica nella psicoterapia individuale, della coppia e della famiglia
- l'intervento nei gruppi, nelle comunità, nei servizi pubblici e nel terzo settore.
- una più
 adeguata professionalità nella presa in carico di utenti di altre culture.

Il Corso è strutturato in due bienni di 1000 ore ciascuno, suddivise fra:
Lezioni teoriche e teorico-pratiche caratterizzanti l'indirizzo del corso;
Tirocinio in strutture pubbliche o private accreditate su tutto il territorio nazionale;
Formazione personale obbligatoria della durata di 4 anni;
Supervisione individuale (secondo biennio);
Supervisione di gruppo (secondo biennio)

Primo Biennio:  ore totali  1000
a)  Formazione personale:  90 ore (45 annue);
b)  Lezioni teoriche e teorico-pratiche , laboratori d'approfondimento e seminari
    a frequenza obbligatori: 590 ore (295 annue)
c) Tirocinio in struttura pubblica o privata accreditata: 320 ore (160 annue).
Il tirocinio si sviluppa in 4 fasi A, B, C e D, che corrispondono ai 4 anni del corso.
Nel primo Biennio si realizzano le fasi A e B.
Nella fase A l'allievo si esercita soprattutto nell'applicare le conoscenze teoriche al momento dell'ascolto, dell'accoglienza dell'utenza, della raccolta delle informazioni, del costruire le rappresentazioni possibili del problema.
Nella fase B l'esercitazione si sposta sulla formulazione delle ipotesi di intervento e sul costruire un adeguato modello di contratto terapeutico.

Secondo Biennio: ore totali  1000
a)   Formazione personale:  (90 ore, 45 annue)
b)  Lezioni teoriche e teorico-pratiche , laboratori d'approfondimento e seminari a frequenza obbligatoria: 500 ore (250 annue)
c)  Supervisione individuale: (30 ore, 15 annue)
d)  Supervisione di gruppo: (60 ore, 30 annue) La supervisione di gruppo è  in  co-conduzione con mediatori culturali.
e)   Tirocinio in struttura pubblica o privata accreditata: 320 ore (160 annue).
Il tirocinio si sviluppa in 4 fasi A, B, C e D, che corrispondono ai 4 anni del  Corso.
Nel secondo Biennio si realizzano le fasi C e D.
La fase C vede  l'allievo attuare l'intervento e cimentarsi con gli strumenti che gli verranno  forniti anche dalla supervisione individuale e di gruppo che inizia al 3° anno di Corso. 
Nella fase D l'allievo, oltre alla ripetizione a vari livelli di complessità delle fasi precedenti, si allenerà a svolgere verifiche sugli interventi attuati, eventuali modifiche e  correzioni  secondo un percorso teorico e metodologico rigoroso.

Esami:
Le verifiche annuali sono tese ad accertare l'acquisizione delle nozioni e dei concetti relativi   all'area teorica, le competenze maturate nell'area pratico-applicativa e la crescita e lo sviluppo personale, rispondendo in tal modo ai parametri del sapere, saper fare e  saper essere. 

E' prevista alla fine del I, II e III anno la stesura e discussione di un elaborato (nel I e nel II anno su esperienze di lavoro e di studio e nel III anno su casi clinici  di tirocinio)  davanti ad una Commissione composta da membri del Collegio docenti.

Tesi finale:
Al termine del Corso il candidato dovrà redigere una tesi clinica concordata con un relatore scelto fra i docenti della Scuola. La Tesi dovrà essere discussa alla presenza di una Commissione nominata dal Collegio Docenti e/o dal Comitato Scientifico e da tale commissione approvata.  La discussione della Tesi è pubblica.

Insegnamenti:
I anno
Materie di base: Psicologia generale;  Psicologia dello sviluppo; Diagnostica clinica I.

Materie caratterizzanti: Narrazione e storia della vita I; Psicologia Transculturale I; Antropologia I; Basi di neuroscienze; Seminario di clinica transculturale I e II; Laboratorio di approfondimento; Formazione alla clinica transculturale.

II anno
Materie di base: Psicopatologia dell’Età Evolutiva; Principali modelli di psicoterapia; Psicologia del ciclo di vita; Diagnostica clinica II.

Materie caratterizzanti: Narrazione e storia della vita II; Psicologia Transculturale II;  Geofilosofia; Seminario di clinica transculturale I e II; Laboratorio di approfondimento; Formazione alla clinica transculturale.

III anno
Materie di base: Psicopatologia e modelli di intervento I; La relazione corpo - mente; Salute mentale e globalizzazione.

Materie caratterizzanti: Antropologia II; Teoria e tecnica della psicoterapia transculturale I; Teoria e tecnica della psicologia positiva; Seminario di clinica transculturale I e II; Laboratorio di approfondimento; Formazione alla clinica transculturale.

IV anno
Materie di base: Psicopatologia e modelli di intervento II; Psicologia delle emergenze cliniche; Elementi di psicofarmacologia.

Materie caratterizzanti: Teoria e tecnica della psicoterapia transculturale II; Salute mentale e comunità; Seminario di clinica transculturale I e II; Laboratorio di approfondimento; Formazione alla clinica transculturale.

Frequenza: 
una volta al mese da gennaio a ottobre nei giorni di venerdì pomeriggio, sabato e domenica e 2 seminari di approfondimento durante l'anno.

Numero Allievi:
al corso sono ammessi laureati in medicina e/o psicologia, iscritti ai rispettivi albi professionali*, in un numero massimo di 20 per anno.

Superato il colloquio di ammissione e idoneità e formalizzata la domanda, l'inserimento nel Corso in caso di soprannumero di richieste è legato all'ordine di data del pagamento della quota di iscrizione. 
* E' possibile essere ammessi al Corso purché l'abilitazione avvenga entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio dei corsi e si provveda nei trenta giorni successivi alla decorrenza dell'abilitazione a richiedere l'iscrizione all'Albo.

Criteri di ammissione
- superamento del colloquio di ammissione;

- compilazione di un curriculum nel quale il candidato esprima anche le sue motivazioni ad acquisire la specializzazione in psicoterapia transculturale.

Iscrizione:
Le iscrizioni sono aperte tutto l'anno. Il termine di presentazione della domanda di iscrizione è il 15 dicembre di ogni anno.

Si richiedono i seguenti documenti:
- Autocertificazione relativa a luogo e data di nascita, diploma di maturità, residenza, laurea

- Certificato di iscrizione all'Ordine dei Medici o all'Albo degli Psicologi
- Ricevuta di pagamento della quota d'iscrizione

Costi *
1° anno
€ 3.950,00 da versare con le seguenti modalità:
750,00 all'atto dell'iscrizione e 8 rate mensili di 400,00 a partire dal 31° gennaio

2° anno 
€ 3.950,00 da versare con le seguenti modalità:

750,00 all'atto dell'iscrizione e 8 rate mensili di 400,00 a partire dal 31° gennaio

3° anno 
€ 4.500,00 da versare:
900,00 all'atto dell'iscrizione e 8 rate mensili di 450,00 a partire dal 31° gennaio 

4° anno 
€ 4.500,00 da versare:
900,00 all'atto dell'iscrizione e 8 rate mensili di 450,00 a partire dal 31° gennaio

* Sarà facoltà dell'Istituto applicare l'adeguamento ISTAT di Legge. 
* Dal punto di vista economico la formazione personale dipende dal rapporto personalizzato con il  terapeuta. 
POSSIBILITA' DI PAGAMENTI PERSONALIZZATI.

Modalità di pagamento:
- bonifico bancario presso Cariparma, Crèdit Agricole,  fil. 339, via Molino delle Armi 23, 20123 Milano,  IBAN:  IT48R0623009486000063597449,  intestato a Fondazione Cecchini Pace.
Causale: Iscrizione Corso di Specializzazione


Informazioni, iscrizioni:
Fondazione Cecchini Pacevia Molino delle Armi 19 - 20123 Milano 

tel.  02.58310299   fax  02.58311389
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: http://www.fondazionececchinipace.it/ 

DOVE SIAMO

Via Molino delle Armi, 19 - 20123 Milano
Metropolitana MM3 (Crocetta, Missori)
Bus  94  - Tram 15
 

Orari:
lunedì, mercoledì e venerdì:
ore 9
.30-13 e 14-17.30
martedì e giovedì chiusura al pubblico

Login Form